Come affrontare il problema della chierica e della stempiatura

Come affrontare il problema della chierica e della stempiatura

8 Luglio 2019 0 Di andrea

La perdita dei capelli, con il trascorrere del tempo, diventa un qualcosa di fisiologico che, seppure in differente maniera, va a colpire sia la popolazione maschile così come quella femminile. Tuttavia, in alcuni soggetti, è da considerare che il problema della stempiatura e della chierica, si può presentare, alle volte, anche in modo molto marcato. Vediamo, perciò, come poter affrontare il problema della stempiatura e della chierica

La presenza della stempiatura e della chierica sono sintomi di un probabile principio di calvizie?

Senza voler essere allarmistici, è, tuttavia, da annotare che il principio di chierica, un evento che si manifesta sul retro della testa, e la presenza di stempiature, un evento che, invece, si manifesta sulla parte frontale del cranio, possono annunciare, ma non sempre, un probabile principio di calvizie. In generale, verso la trentina, un uomo fisiologicamente perde i capelli sia nel retro e sia nella zona frontale della testa. La cosa importante, comunque, è che quando ciò inizia è bene agire subito.

Il diradamento dei capelli nel gentil sesso

Il discorso è diverso per le donne. Difatti, chieriche e stempiature, si sviluppano in una avanzata fase di calvizie e, solitamente, nella parte alta della testa. Inoltre, la perdita dei capelli, evento fisiologico in un uomo, diventa un qualcosa di difficile senso estetico in una donna anche se, in ogni caso, risulta essere un evento di minor visibilità e ampiezza.

Cosa fare in caso di principio di calvizie

Pur essendo un problema comune, le calvizie vengono ad essere vissute in modo diverso da un uomo e da una donna. In caso di caduta di capelli, è importante che una donna agisca subito. Di conseguenza, il primo passo da compiere è quella di farsi visitare da un dermatologo per ottenere una corretta diagnosi e una adeguata cura. In linea generale, poi, in caso di caduta di capelli, è suggerito abbandonare gli economici prodotti commerciali, indirizzando i propri acquisti verso i prodotti professionali. Per essere certi di affrontare correttamente il problema della calvizie, REVITA di DS Laboratories risulta essere un eccellente shampoo anti caduta.

Come nascondere la chierica e la stempiatura

Servendosi di microfibre di cotone, si potrà andare a nascondere esteticamente, la chierica e la stempiatura come ogni altra forma di diradamento. Le microfibre di cotone Cottonfix hair fibers make up, risultano essere un prodotto di grande qualità, in grado, perciò, di far apparire il capello voluminoso, forte e denso. Inoltre assicura una forte tenuta al sudore, al vento e alla pioggia.

Cottonfix, come funzione e come può coprire chieriche e stempiature

Facilissimo da utilizzare, Cottonfix assicura un perfetto risultato estetico. Difatti, sarà sufficiente utilizzare questo eccellente prodotto nelle zone che debbono essere rinfoltite per andare a coprire chieriche e stempiature. Ma seppure sinteticamente, scopriamo come avviene questa “magia”.

Cottonfix, per nascondere efficacemente chieriche e stempiature

Senza alcun dubbio, il segreto della “magia” di questo prodotto sta proprio nella semplicità di utilizzo, resa ancora più semplice dalla presenza di accessori che contribuiscono a semplificare la sua applicazione e che assicurano un risultato estetico che sarà sempre perfetto.

        L’applicatore spray

Compatibile tanto con i formati, consente di poter dosare in maniera adeguata le microfibre, assicurando, dunque, sia di evitare di sprecare il prodotto e anche di ottenere dei soddisfacenti risultati.

        Il pettinino Optimizer in regalo

Questo utilissimo accessorio, invece, ha, come primaria funzione, quella di favorire l’applicazione del prodotto proprio dove necessita, ossia in quelle zone della testa dove i capelli non crescono.

Nei pacchetti Cottonfix , questi due accessori sono disponibili. Si ricorda che se si vorrà infoltire la barba, questi due accessori sono indispensabili.

Come ottenere un perfetto risultato con Cottonfix Hair fibers make up

Per ottenere un perfetto risultato con Cottonfix , oltre che del pettinino e dell’applicatore spray, necessita utilizzare anche lo fixing Spray Studiato dai laboratori cotonfix, questa particolare lacca consente di fissare ottimamente le microfibre. In pratica, con il suo utilizzo, le microfibre saranno maggiormente salde sui capelli, il che consentirà di poter ottenere un perfetto risultato estetico dalla lunga durata.

Cottonfix fa male ai capelli?

Presente sul mercato da un decennio, ogni prodotto originale Toppik è costantemente migliorato ed è soggetto, da parte delle competenti autorità, a costanti controlli sanitari. Queste sono le ragioni primarie per cui le microfibre per capelli Cottonfix, composte da cotone, non fanno male.