Dermatite seborroica: può provocare la caduta dei capelli?

Dermatite seborroica: può provocare la caduta dei capelli?

28 Dicembre 2018 0 Di Giorgia Sammarco

Tra le cause della caduta dei capelli possiamo includere anche la dermatite seborroica? Che cos’è questo disturbo che provoca disagio a tante persone?

Che cos’è la dermatite seborroica?

La dermatite seborroica è un’infiammazione della cute dovuta ad un malfunzionamento dei capillari, che provoca la morte del derma e un’eccessiva produzione di sebo da parte delle ghiandole sebacee.

La dermatite seborroica non colpisce solo il cuoio capelluto, ma può interessare anche:

  • sopracciglia
  • ascelle
  • schiena
  • la zona intorno ad occhi e naso
  • torace
  • inguine

I suoi sintomi la rendono spesso difficile da distinguere da altri disturbi come la psoriasi e la forfora grassa. Tuttavia una giusta diagnosi è fondamentale per poter scegliere il trattamento più efficace per curarla.

Conseguenze della dermatite seborroica

La dermatite seborroica è un disagio piuttosto fastidioso, che provoca intenso prurito, arrossamento e desquamazione della pelle, comparsa di forfora e croste, sensazione di dolore. I sintomi sono più o meno intensi in base alla gravità del fenomeno.

Il legame tra dermatite seborroica e caduta dei capelli non è diretto. Tuttavia si può arrivare alla caduta dei capelli nel momento in cui ci si gratta la cute in risposta alla sensazione di prurito che che essa provoca. I capelli ne escono fortemente indeboliti e si staccano facilmente. Inoltre la dermatite seborroica è legata ad un’anomala produzione di sebo, che, come sappiamo bene, può favorire la caduta dei capelli. Curare la dermatite seborroica è quindi importante anche per evitare la perdita dei capelli.

Rimedi contro la dermatite seborroica

Curare la dermatite seborroica è importante perché si tratta di un disturbo che crea disagio a chi ne è colpito e anche perché può essere indirettamente causa della caduta dei capelli. Ma come curarla?

 Essere tempestivi nell’intervento è molto importante. E dato che prevenire è sempre meglio che curare, si può evitare di utilizzare sempre prodotti cosmetici aggressivi, che possono favorire l’insorgere del disturbo.

Tra le cause si annoverano anche quelle meccaniche. Ecco perché grattarsi ed esercitare frizioni sulla testa non è una buona idea perché può aggravare il problema.

La principale causa della comparsa di dermatite seborroica è di natura infettiva. Il Malassezia furfur o Pityrosporum ovale è un lievito che è normalmente presente nei follicoli piliferi. Quando prolifera in maniera anomala grazie ad una produzione eccessiva di sebo, provoca la dermatite seborroica. La cura pertanto si basa sull’assunzione di principi attivi antifungini e antimicotici, in modo da contrastare la crescita della Malassezia furfur o Pityrosporum ovale, e di principi attivi antinfiammatori, per contrastare i sintomi associati all’infiammazione.