Gravidanza e caduta dei capelli

Gravidanza e caduta dei capelli

4 Gennaio 2019 0 Di Giorgia Sammarco

La gravidanza è sempre una gioia per una donna, ma essa porta con sé una serie di cambiamenti a livello fisico. Anche i capelli sono condizionati da questo stato, ma in che modo? C’è un legame tra gravidanza e caduta dei capelli?

Gli effetti della gravidanza sui capelli

Di solito la gravidanza fa bene ai capelli. Le donne in stato interessante generalmente registrano una miglioramento nell’aspetto dei propri capelli, che diventano più lucidi e corposi. D’altronde aspettare un bebè rende molte donne radiose, e questo si ripercuote anche sul corpo oltre che sullo spirito.

C’è un legame tra gravidanza e caduta dei capelli?

Non tutte le donne però sono uguali e ci sono anche quelle che affrontano questo delicato periodo facendosi prendere dalle preoccupazioni. L’apprensione di alcune donne nei confronti della gravidanza, può provocare stress che, come sappiamo, è una delle cause della caduta dei capelli. Ecco perché in alcuni casi si può riscontrare un legame tra gravidanza e caduta dei capelli.

Le cause che portano alla caduta dei capelli della puerpera possono essere anche legate all’alimentazione. In questo periodo quello che la madre mangia serve anche a nutrire in figlio che porta in grembo e se la futura mamma non riesce a regolarsi di conseguenza, è facile che possano insorgere carenze alimentari che portano ad una caduta dei capelli.

Se la futura mamma stava assumendo la pillola anticoncezionale fino a poco tempo prima del concepimento, allora potrebbe verificarsi una caduta dei capelli dovuta al repentino sbalzo ormonale.

Cosa fare in caso di perdita dei capelli in gravidanza?

Se non si è tra le fortunate che trovano giovamento dalla gravidanza, si possono adottare una serie di accorgimenti per evitare l’eccessiva caduta dei capelli.

Durante la gravidanza è bene usare uno shampoo delicato. Tutti i cosmetici che vengono utilizzati, devono essere specificatamente approvati per le donne in gravidanza, dato che esistono delle sostanze che andrebbero evitate in questa fase della vita. Per l’asciugatura è preferibile optare per un asciugamano, ma se non si riesce a fare a meno dell’asciugacapelli, deve essere tenuto a temperatura moderata. Da evitare assolutamente le piastre per capelli, così come pure le tinture chimiche.

Inutile dire che l’alimentazione deve essere sana ed equilibrata e deve comprendere molta frutta e verdura di stagione. Se necessario, si può fare ricorso ad integratori specifici, ma vanno sempre assunti a seguito di consulto medico.

Va sottolineato che la perdita dei capelli in gravidanza è solo momentanea e che la situazione si ripristina da sola nel giro di qualche mese. Nell’attesa è possibile utilizzare le microfibre di cheratina o cotone per mascherare il diradamento dei capelli. Non sono dannose in gravidanza, a patto che si scelga una marca che sia totalmente naturale.