Rimedi perdita dei capelli

Rimedi perdita dei capelli

10 Dicembre 2018 0 Di Giorgia Sammarco

Se anche per te la perdita dei capelli è un problema, sei approdato nel posto giusto. In quest’articolo andiamo a scoprire tutti i rimedi perdita dei capelli più efficaci in caso di diradamento, alopecia e calvizie, per sentirsi a proprio agio con la propria chioma.

Rimedi perdita capelli: alcuni accorgimenti

Per evitare la perdita dei capelli prevenire è meglio che curare. La prevenzione deve iniziare già in giovane età perché  a volte i primi segni di incipiente calvizie possono manifestarsi molto presto. Uno degli accorgimenti più importanti che bisogna prendere è quello di usare solo prodotti per la cura dei capelli che non li danneggino. Molti cosmetici per la cura dei capelli infatti possono accelerare questo fenomeno a causa delle sostanze in essi contenute.

Anche la temperatura riveste un ruolo fondamentale nella prevenzione della caduta dei capelli. Quando si investe la chioma con flussi di acqua troppo calda, si rischia infatti di indebolire i capelli. Lo stesso discorso vale per l’aria, quindi è bene non usare mai il phon troppo caldo per troppo tempo, avvicinandolo troppo ai capelli.

Farmaci

Il rimedio più efficace in assoluto è l’assunzione di alcuni farmaci. Solo i farmaci sono infatti in grado di far rispuntare i capelli nelle zone colpite da diradamento, quando si inizia ad assumerli in tempo. Inoltre i farmaci evitano la caduta dei capelli, bloccando di fatto il processo inesorabile che porta molti uomini alla calvizie.

Assumere farmaci potrà anche essere efficace, ma non è un sistema privo di inconvenienti. Gli effetti collaterali dell’assunzione di farmaci anticaduta possono essere piuttosto pesanti e solitamente colpiscono la sfera sessuale dell’individuo. Considerato che l’assunzione deve essere continuativa, perché appena si smette di assumerli i capelli tornano a cadere di nuovo, si può facilmente immaginare che non è una soluzione sostenibile l’assunzione a vita di farmaci anticaduta, considerati i gravi effetti collaterali che si portano dietro.

I farmaci anticaduta sono due, finasteride e minoxidil. Mentre il primo agisce inibendo l’ormone che causa il restringimento dei follicoli piliferi, il secondo aumenta il flusso sanguigno e l’assorbimento di sostanze nutritive da parte dei follicoli.

Tra gli effetti collaterali di questi farmaci ci sono  disfunzione erettile e una diminuzione della libido con il primo e  irritazione della pelle e reazioni allergiche con il secondo.

Pettine laser

Tra i rimedi perdita capelli c’è il pettine laser. Insieme ai farmaci citati prima, è l’unico sistema approvato dagli scienziati. L’uso del pettine laser si è dimostrato molto efficace nella ricrescita dei capelli degli uomini che si sono sottoposti al trattamento. Pare infatti che i laser a bassa potenza abbiano un effetto antiossidante sui follicoli piliferi.

Trapianto

Il sistema più conosciuto tra i rimedi perdita dei capelli c’è il trapianto. Può sembrare una scelta estrema, che non tutti si sentono di abbracciare, ma a voler essere onesti bisogna precisare che la tecnica del trapianto si va sempre più perfezionando negli anni e farlo oggi garantisce molte più possibilità di successo rispetto a qualche anno fa.

Il trapianto è l’unica soluzione quando la perdita dei capelli è ormai significativa e prevede il prelievo di follicoli da una zona in cui sono ancora attivi e il loro trasferimento nelle zone colpite dal diradamento.