Capelli sottili nell’uomo: come prevenirli e nasconderli

Capelli sottili nell’uomo: come prevenirli e nasconderli

20 Novembre 2018 0 Di Giorgia Sammarco

Il desiderio di avere capelli spessi e folti è comune sia agli uomini che alle donne. Non sorprende affatto che le donne possano avere questo desiderio data l’importanza che tradizionalmente il sesso femminile attribuisce ad una chioma folta, ma in questo articolo vogliamo parlare degli uomini e vedere come i capelli sottili nell’uomo possono essere evitati con alcuni semplici accorgimenti.

Rimedi contro i capelli sottili nell’uomo

Non ci stancheremo mai di ripeterlo: la soluzione a molti problemi dei capelli risiede nell’alimentazione. Introdurre nel proprio organismo i nutrienti giusti permette di rimanere in perfetta salute e di mantenere anche i capelli in una condizione ottimale. Anche se in alcuni casi i capelli sottili sono dovuti a questioni genetiche, resta comunque importante mangiare nel modo corretto. Il fusto non diventa da un giorno all’altro più robusto, ma una sana abitudine alimentare contribuisce sicuramente a renderlo più forte nel tempo.

I capelli sottili nell’uomo possono anche essere provocati dall’eccessivo calore. Gli uomini hanno sicuramente meno delle donne la tendenza ad utilizzare strumenti che provocano shock termico alla chioma come phon e piastre, e forse proprio per questo si tende a sottovalutare il problema.

Anche il taglio di capelli gioca un ruolo fondamentale. In presenza di capelli sottili nell’uomo è importante sceglierne uno che sia in grado di nascondere un eventuale diradamento dei capelli. La soluzione migliore è senza dubbio portare i capelli rasati, ma se il diradamento non è eccessivo non serve ricorrere a soluzioni tanto drastiche. Per coprire a stempiatura ad esempio è possibile scegliere un taglio con ciuffo o un taglio corto lateralmente e lungo al centro della nuca.

Prodotti specifici per i capelli sottili nell’uomo

L’uomo che ha capelli sottili deve imparare a trattarli con prodotti specifici, che non appesantiscano e che non siano aggressivi sulla chioma. Partiamo dallo shampoo: uno per lavaggi frequenti è l’ideale. Questa tipologia di prodotti infatti tende ad essere più delicata dei vari shampoo specifici per il trattamento di alcune problematiche. Al riguardo è da evitare assolutamente lo shampoo per capelli grassi.

Se l’assottigliamento è anche associata alla caduta, sarebbe bene iniziare ad usare una lozione energizzante anticaduta, possibilmente realizzata con sostanze vegetali: questa lozione riattiva il circolo sanguigno e stimolala ricrescita dei capelli.

Per lo styling è meglio sostituire il gel con una cera ad acqua, che è più leggera e nutriente.

Per ridurre otticamente l’effetto di diradamento provocato dai capelli sottili nell’uomo puoi utilizzare le fibre per capelli, un cosmetico che si presenta sotto forma di polvere di cheratina o cotone, che infoltisce la chioma senza danneggiarla. L’effetto è immediato e va via solo facendo lo shampoo.