Cause della caduta dei capelli: gli alcolici

Cause della caduta dei capelli: gli alcolici

9 Aprile 2018 0 Di Giorgia Sammarco

Tra le cause della caduta dei capelli c’è anche il consumo di alcolici. Questa affermazione sicuramente metterà in allarme molte persone dato che, salvo per le persone astemie, l’alcool è considerato uno dei piaceri della vita. A chi non piace pasteggiare bevendo un bicchiere di vino o godersi una birra rinfrescante al pub con gli amici? Prima di provocare delle preoccupazioni inutili è però bene specificare che l’alcool è vero che favorisce la caduta dei capelli, ma che l’incidenza di questa sostanza sul fenomeno si fa sentire solo nei casi di dipendenza alcolica. Non una situazione troppo comune insomma.

Il legame tra consumo e alcolico e i capelli è molto forte. L’alcool che consumiamo rimane imprigionato nei nostri capelli per periodi di tempo anche piuttosto lunghi, infatti ne sono rilevabili tracce anche a distanza di diversi mesi. Una prova di questo stretto legame è che esistono test per verificare se una persona fa normalmente uso di sostanze alcoliche che si basano appunto sull’analisi delle ciocche di capelli.

Effetti dell’alcool sui capelli

Ma in che modo l’abuso di alcool influisce sulla corretta crescita dei capelli? E’ risaputo che l’abuso di alcool compromette le funzionalità epatiche. Il fegato di una persone che beve abitualmente può risultare seriamente compromesso, talvolta in maniera irreversibile. Per una corretta salute della nostra chioma ci serve però un fegato in buone condizioni. La cheratina, proteina di cui è principalmente composto il capello, viene sintetizzata proprio in questo organo. Se il fegato non funziona bene, anche la produzione di cheratina risulta compromessa, col risultato che i capelli diventano sempre più deboli e diradati. Insomma bere eccessive quantità di alcool tutti i giorni compromette gravemente la nostra salute e, in più, ci fa perdere i capelli.

Un’altra sostanza che viene a mancare all’organismo quando si beve eccessivamente è lo zinco. Lo zinco è un sale minerale indissolubilmente legato alla salute del capello, quindi la sua carenza ne provoca la caduta.

Non bisogna preoccuparsi se si fa un consumo sporadico e occasionale di sostanze alcooliche. Alcuni alcolici, come il vino, sono addirittura consigliati per le benefiche proprietà che esercitano sul nostro organismo quando vengono consumati con moderazione. Il problema si presenta nelle situazioni in cui il consumo di alcoolici diventa eccessivo, fenomeno tra l’altro piuttosto diffuso tra molti giovani. Dato che è già durante l’adolescenza che l’alopecia, per cause ormonali, inizia ad affacciarsi nella vita di un individuo,  fare grosse bevute proprio in questo periodo può diventare un fattore aggravante della perdita dei capelli.