Ghassoul: l’argilla marocchina per il lavaggio delicato dei capelli

Ghassoul: l’argilla marocchina per il lavaggio delicato dei capelli

27 Luglio 2018 0 Di Giorgia Sammarco

Il problema della caduta dei capelli è spesso legato ai trattamenti troppo aggressivi a cui sottoponiamo la nostra chioma. Per correggere questa tendenza o anche solo per lasciar respirare per un po’ i nostri capelli, possiamo ricorrere ad una serie di rimedi naturali. Tra questi spicca il ghassoul, un’argilla saponifera estratta in Marocco, nella zona del monte Atlante. Questa argilla, da secoli usata in Marocco per la detergenza personale e per fare il bucato, si può usare per lavare i capelli, in sostituzione dello shampoo, ma è utile anche per fare delle maschere ed impacchi fortificanti. E’ un vero toccasana, da cui traggono giovamento tutte le tipologie di chiome. E’ utile per prendersi una pausa dai vari prodotti chimici, che stressano la nostra capigliatura.

Quali benefici si hanno usando il ghassoul

La particolarità di questa argilla è il suo potere lavante. Il ghassoul è un perfetto sostituto dei detergenti ed è molto indicato per chi ha la pelle sensibile e non tollera l’aggressività del sapone e dei tensioattivi. Delicatamente sgrassante, addolcisce l’epidermide e riduce la secrezione di sebo. Il suo uso al posto dello shampoo evita quindi le irritazioni della cute e minimizza l’eccessiva produzione di sebo che, come sappiamo, può essere negli uomini una causa della caduta dei capelli.

Oltre a essere un detergente delicato per i capelli, ottimo sostituto dello shampoo, il ghassoul è anche un fortificante per la capigliatura. Il suo uso è consigliato per ogni tipo di capello perché sgrassa senza impoverire né seccare. I benefici sui capelli tuttavia emergono solo dopo un uso ripetuto del prodotto. Ai primi utilizzi, soprattutto se normalmente utilizzi prodotti chimici, potresti ottenere capelli crespi e stepposi. Solo dopo un periodo di assestamento, che può durare anche alcune settimane, i tuoi capelli inizieranno a splendere.

Come si utilizza

Il ghassoul si presenta sotto forma di polvere. Per essere usato bisogna crearne una crema, aggiungendovi dell’acqua o altri liquidi. Nella preparazione della pastella è meglio evitare strumenti e contenitori metallici, che potrebbero interferire con i minerali presenti nell’argilla.

La preparazione è semplicissima: basta mescolare la polvere con dell’acqua per formare una pastella Per i capelli occorrono uno o due cucchiai pieni (a seconda della lunghezza della chioma). Se lo usi come detergente può essere più pratico rendere la pastella un po’ più liquida. Per comodità di utilizzo puoi inserirla in un vecchio flacone di detergente, adeguatamente lavato.