Prodotti per calvizie: quali sono i più efficaci

Prodotti per calvizie: quali sono i più efficaci

0 By Giorgia Sammarco

I prodotti per calvizie sono una manna dal cielo per chi è vanitoso ma sta iniziando a perdere i capelli. Sono efficaci, però presentano qualche problemino. Quali sono? Vale la pena usarli? Cerchiamo di fare chiarezza. 

Prodotti per calvizie: come devono essere

I prodotti per calvizie per essere efficaci devono avere proprietà vaso-dilatatorie e devono essere in grado di combattere l’accumulo di dht. Solo quando un prodotto riesce a coniugare queste due funzioni, si riesce a bloccare la caduta dei capelli. 

La circolazione riveste un ruolo fondamentale nella perdita dei capelli. Una zona che non viene efficacemente raggiunta dai nutrienti trasportati dal sangue, tende a morire lentamente e, nel caso della testa, porta ad una morte progressiva dei follicoli piliferi e alla conseguente caduta dei capelli. La vaso-dilatazione in questo caso serve a far affluire più sangue nella zona.

Il dht è il principale responsabile della caduta dei capelli negli uomini. Quando si verifica una caduta dei capelli, il testosterone, ormone maschile per eccellenza, viene convertito in dht, mettendo in circolo un eccesso di questa sostanza, responsabile della caduta dei capelli. Un buon farmaco anticaduta deve quindi bloccare questo processo. 

Prodotti per calvizie: i più efficaci

I prodotti per calvizie in commercio sono sostanzialmente due: 

  • Monoxidil
  • Finasteride

Il Monoxidil è un vasodilatatore. Fu messo a punto per combattere l’ipertensione, ma i ricercatori notarono tra gli effetti collaterali che provocava l’irsutismo. Dato che questo farmaco faceva crescere i peli del corpo, si incominciò ad utilizzarlo per combattere la caduta dei capelli. 

Il prodotto va assunto in maniera costante perché l’interruzione riavvia immediatamente il processo di caduta dei capelli. Gli effetti collaterali possono essere piuttosto gravi. Tra essi troviamo la disfunzione erettile e il calo della libido.

Il Finasteride funziona come inibitore dell’enzima 5-alfa redattasi di tipo II. Fu messo a punto per combattere il cancro alla prostata ma, siccome inibisce gli ormoni maschili, può provocare ginecomastia. Altri effetti collaterali sono legati alla sfera sessuale ed emotiva. 

Prodotti per calvizie: cosa fare?

I farmaci sono senza dubbio efficaci, ma considerati gli effetti collaterali piuttosto pesanti, sarebbe meglio lasciarli in farmacia. Purtroppo non esistono altri metodi altrettanto efficaci ma meno invasi per combattere la calvizie, ecco perché è importante prendersi cura dei propri capelli mentre si è ancora in tempo. Solo la prevenzione può rallentare il processo di caduta dei capelli, senza provocare danni all’organismo.