Stress e caduta dei capelli: l’alopecia da stress

Stress e caduta dei capelli: l’alopecia da stress

15 Dicembre 2018 0 Di Giorgia Sammarco

Il collegamento tra caduta dei capelli e stress non è stato dimostrato, ma viene ufficialmente riconosciuto dai ricercatori. Anche se la scienza non è stata ancora in grado di dimostrare questa correlazione, gli esperti del settore hanno però sotto gli occhi quotidianamente gli effetti dello stress sulla capigliatura dei loro pazienti.

Si è notato che in caso di stress, i capelli tendono a cadere. Il fenomeno è reversibile e i capelli ricrescono regolarmente quando il disturbo psicosomatico scompare. Anche la tendenza a toccarsi continuamente i capelli, tipica di chi è nervoso, può provocare la caduta dei capelli. 

Caratteristiche dell’alopecia da stress

Negli uomini l’alopecia da stress si presenta sotto forma di alopecia areata, cioè i capelli vengono via a ciocche intere, lasciando ampie aree vuote. Nelle donne l’alopecia da stress si presenta invece come un diradamento uniforme su tutta la cute. 

Individuare i sintomi dell’alopecia da stress è abbastanza complicato, infatti essi sono indistinguibili da quelli dell’alopecia seborroica. In presenza di alopecia da stress infatti la cute si presenta grassa e ricoperta di sebo, anche se in questo caso si tratta di una conseguenza dello stress. La seborrea si può anche tramutare in dermatite seborroica, che aggrava ulteriormente la caduta dei capelli. 

Altri fenomeni che possono accompagnare l’alopecia da stress sono la tricodinia, cioè un dolore ai capelli, e il prurito alla testa.

Alopecia da stress: come contrastarla

Il miglior rimedio possibile contro l’alopecia da stress è quello di eliminare la causa scatenante. Uno stile di vita più rilassato è sicuramente auspicabile. Per favorire il rilassamento si consiglia anche di praticare lo yoga e la meditazione, ma un’alternativa altrettanto valida potrebbe essere quella di rivolgersi ad uno psicologo, che andrebbe a scavare a fondo per scoprire la causa del nostro stress.

In caso di alopecia da stress, si può consultare un tricologo, ma i trattamenti che egli sarà in grado di proporci non possono risolvere la situazione se non eliminiamo la causa scatenante del nostro malessere. Questo tipo di alopecia è curabile, ma non facilmente se la persona che ne è colpita è una persona ansiosa. E’ necessario molto tempo perché il trattamento abbia effetto.