Angelo Sanzio usa le microfibre di cheratina

Angelo Sanzio usa le microfibre di cheratina

24 Maggio 2018 0 Di Giorgia Sammarco

La calvizie colpisce non solo i comuni mortali, ma anche i personaggi del mondo dello spettacolo. Noi siamo soliti vederli in TV e sul grande schermo sempre con una capigliatura impeccabile e ci chiediamo come mai un problema tanto comune li lasci quasi sempre immuni. Sono pochi i personaggi famosi che sfoggiano con sicurezza una chioma non propriamente impeccabile. A parte la stempiatura di Jude Law e la testa totalmente rapata di Bruce Willis, sono pochi gli attori, anche nostrani, che sembrano essere colpiti dal fenomeno. Eppure è molto più diffuso di quanto pensiamo, anche tra i personaggi famosi. Quello di rimanere calvi è un destino da cui molti uomini non possono sfuggire, indipendentemente dal loro lavoro.

Ha fatto molto scalpore il caso Angelo Sanzio. Il concorrente del Grande Fratello 15 ha lasciato perplessi i telespettatori con la sua chioma prima folta, poi diradata e poi nuovamente folta. Che cosa è successo ai capelli di Angelo Sanzio? Questa è la domanda che tutti i seguaci dell’arcinota trasmissione si sono chiesti. Ma la risposta a questa domanda è piuttosto semplice: Angelo, per nascondere la sua incipiente calvizie, fa uso delle microfibre di cheratina.

Angelo è noto come il Ken umano italiano. Il ragazzo si è sottoposto a svariate operazioni chirurgiche per somigliare al celebre bambolotto di casa Mattel. Il risultato può piacere oppure non piacere, ma quello che è certo è che Angelo ci tiene molto al suo aspetto, che è sempre molto curato. I suoi capelli ovviamente non possono essere da meno: non esiste un Ken calvo. Per contrastare la calvizie, Angelo ha ammesso di essersi già sottoposto a due trapianti. I risultati però non sono stati particolarmente significativi, dato che il diradamento della sua capigliatura è ancora piuttosto esteso. Ecco che allora Angelo ricorre all’utilizzo delle microfibre di cheratina.

Le microfibre di cheratina sono il rimedio più efficace e meno invasivo contro il diradamento dei capelli. Si presentano sotto forma di polvere, che va applicata sulla cute colpita dal diradamento. L’effetto di riempimento prodotto è piuttosto naturale, infatti nessun telespettatore aveva minimamente sospettato il problema di Angelo Sanzio prima che il ragazzo, chiuso nella casa del Grande Fratello, interrompesse l’applicazione per alcuni giorni.