Trattamenti per mascherare la calvizie

Trattamenti per mascherare la calvizie

6 Febbraio 2019 0 Di Giorgia Sammarco

Tra i rimedi per mascherare la calvizie quelli più efficaci appartengono alla categoria del make up. Ovviamente questi prodotti non puntano a far ricrescere i capelli caduti perché questa è una cosa realizzabile solo in alcuni casi con l’assunzione di farmaci. I cosmetici servono esclusivamente a mascherare la perdita dei capelli e in questo sono molto utili e, soprattutto, innocui. Ecco perché sono sempre di più le persone che si rivolgono a questi rimedi. Ma vediamo quali sono.

Tipologie di trattamenti per mascherare la calvizie

Possiamo dividerli in due categorie: quelli estetici e quelli cosmetici. Il principale trattamento estetico per mascherare la calvizie è la tricopigmentazione. Per comprendere di cosa si tratta ci basterà pensare ai tatuaggi. Con questo trattamento vengono infatti aggiunti pigmenti di colore castano/grigiastro alla cute del cuoio capelluto in modo tale da simulare un taglio rasato dei capelli.

E’ un ottimo sistema alternativo al trapianto dei capelli, ma in alcuni casi viene associato ad esso, per ottenere un effetto estetico ancora più intenso perché va a coprire le zone lasciate scoperte o le cicatrici rimaste.

Non è un trattamento definitivo, infatti lo speciale inchiostro che viene usato tende a sbiadire in circa un anno. Ci sono dei fattori che influiscono sulla sua durata, che è più rapida in soggetti giovani e che praticano sport acquatici. Anche i prodotti cosmetici usati possono influire sulla durata del trattamento.

I rimedi cosmetici per mascherare la calvizie sono diversi, tutti accomunati dal fatto che nascondono la zona colpita dal diradamento, dando un effetto di infoltimento alla capigliatura.

Questi prodotti vengono applicati nella zona colpita dal diradamento direttamente dalla persona interessata. Non necessitano dell’intervento di un esperto. Vanno applicati frequentemente (solitamente ogni volta che si fa lo shampoo).

Possono essere di due tipi: microfibre o fondotinta per capelli. Le microfibre sono sottilissime fibre in cheratina o cotone che si attaccano ai capelli grazie alla forza elettrostatica, mentre il fondotinta è un prodotto che colora la cute temporaneamente.

Rispetto alla tricopigmentazione sono più economiche e facili da usare, ma vanno riapplicate frequentemente. Al contrario la tricopigmentazione ha una durata maggiore, anche se non è un rimedio definitivo.